Sie befinden sich hier

Inhalt

Centrale elettrica Bärenburg

La Centrale di Bärenburg utilizza l'acqua raccolta nel serbatoio di Sufers e la restituisce nel bacino di compensazione di Bärenburg. Le quattro turbine Francis ad asse verticale sono dimensionate per un dislivello massimo di 321 m e un quantitativo di acqua utilizzabile di 80 mc/s. Il bacino assolve soprattutto una funzione di compensazione fra il salto medio Sufers-Bärenburg e il terzo e ultimo salto Bärenburg-Sils.

La diga è uno sbarramento a gravità di 64 m di altezza con una lunghezza di coronamento di 110 m. Il muro ha un volume di calcestruzzo pari a 55 000 mc e alla sua base è spesso 41 m. La particolarità di questa costruzione è la sua doppia funzione di diga con sala macchine integrata e di fondamenta per la stazione di smistamento ad alta tensione.
Tale combinazione, fino ad ora poco usata, pur essendo molto impegnativa sotto il profilo tecnico, si è rivelata la soluzione più funzionale ed economica.

Cifre

Bacino imbrifero 460.5 km2
Acqua utilizzabile 80 mc/s
Salto geodetico 321 m
Potenza delle turbine 220 000 kW

Kontextspalte

  • Centrale elettrica Bärenburg © KHR – Officine idroelettriche del Reno posteriore S.A.Centrale elettrica Bärenburg © KHR – Officine idroelettriche del Reno posteriore S.A.
  • Sala macchine © KHR – Officine idroelettriche del Reno posteriore S.A.Sala macchine © KHR – Officine idroelettriche del Reno posteriore S.A.
  • Bacino di compenso © KHR – Officine idroelettriche del Reno posteriore S.A.Bacino di compenso © KHR – Officine idroelettriche del Reno posteriore S.A.
  • Sala delle turbine © KHR – Officine idroelettriche del Reno posteriore S.A.Sala delle turbine © KHR – Officine idroelettriche del Reno posteriore S.A.