Sie befinden sich hier

Inhalt

Società a controllo congiunto KHR

Negli anni 50 e 60 sono state costruite numerose centrali elettriche sulle Alpi svizzere. Poiché i costi di costruzione di impianti di grandi dimensioni superano per lo più le possibilità di un singolo Cantone o di una singola azienda, tali opere sono state spesso realizzate da partnership che riunivano diversi enti interessati. Anche nelle Officine idroelettriche del Reno posteriore SA (KHR) partecipano diversi azionisti:

Svizzera

Città di Zurigo 19,50 %
Axpo Power AG 19,50 %
Cantone dei Grigioni 12,00 %
Alpiq Suisse SA 9,28 %
BKW Energie AG 7,72 %
Repower AG 6,50 %
Comuni concessionari 3,00 %
IWB 2,50 %

Italia

Edison S.p.A. 20,00 %

Questi partner sostengono i costi di produzione e d'investimento di KHR in base alle loro partecipazioni e ricevono in cambio la loro quota di energia elettrica prodotta e di potenza, che rivendono nelle rispettive aree di distribuzione. Come azienda produttrice KHR è coinvolta solo marginalmente nella vendita di energia: nell'ambito del cosiddetto approvvigionamento della regione, l'azienda fornisce energia ai comuni concessionari a condizioni di favore.

Kontextspalte